lunedì 4 giugno 2007

La casa editrice Shake inaugura Decoder Island


Stasera, 5 giugno, apre su Second Life "Decoder Island" un'isola creata dalla casa editrice milanese Shake, dove verrà lanciata la mostra "L'arte del professor Bad Trip" dedicata all'illustratore ligure Gianluca Lerici, noto con il nome di "Professor Brutto Viaggio", scomparso a novembre '06.
La mostra sarà inaugurata anche a Milano, presso la sede della casa editrice, in viale Bligny 42, alle ore 21:30.
Spiega il curatore Ermanno Guarnieri che su SL i visitatori potranno comprarsi per un centinaio di Linden Dollars, uina copia del quadro da mettere nella propria casa virtuale.

2 commenti:

marco uccheddu ha detto...

ZCZC
ADN0531 3 CYB 0 RTX CYB NAZ

INTERNET: NASCE PRIMO GIORNALE ITALIANO IN 'SECOND LIFE' =
'2L ITALIA WORLD' VERRA' PRESENTATO ALLE 21 NELLA SEDE VIRTUALE
DELLA TESTATA

Roma, 15 mag. - (Adnkronos) - "Second Life" ha il suo primo
giornale italiano. La testata e' "2L Italia World-Second Life
Magazine". Il newsmagazine ha redazione, giornalisti e sede nel mondo
parallelo creato dalla "Linden Lab". Lo 'stampato' viene distribuito
come free press all'interno del mondo a 3D e nel web,
www.2LItaliaworld.it, in formato pdf, 30 pagine a colori. La
pubblicazione ha l'ambizione di costituire un 'ponte' tra prima e
seconda vita, tra il cosiddetto mondo reale (RL nel gergo dei
residenti di Second Life, conosciuta invece come SL) e quello
virtuale. La presentazione del magazine e' in calendario oggi, con una
serata, alle 21, presso la sede del giornale in Second Life.

Tra i servizi del primo numero si spazia da argomenti di
"politica locale", come la scelta dei Linden Lab di "privatizzare" la
repressione dei comportamenti illeciti, alle mobilitazioni contro le
particolarissime forme di pedofilia in Second Life, legate anche
all'age playing (dove i giocatori si fingono minorenni impegnati in
attivita' a sfondo sessuale). E ancora: dai servizi sui Dico virtuali
alle sperimentazioni di eLearning italiane, per arrivare a
biblioteche, gallerie d'arte e il casting tra avatars per il video di
Irene Grandi in Second Life.

Non mancano notizie dalle "localita'" (isole dette 'sim' o
territori detti 'land') di Second Life come la celebre Parioli e i
consigli per chi si addentra la prima volta nel "metaverso" (universo
metaforico). (segue)

(Mpi/Pe/Adnkronos)
15-MAG-07 13:34


ZCZC
ADN0554 3 CYB 0 RTX CYB NAZ

INTERNET: NASCE PRIMO GIORNALE ITALIANO IN 'SECOND LIFE' (2) =
I REDATTORI DEL GIORNALI SONO DUE, EDDIE TOWER E ASYA MASALA

(Adnkronos) - Due i redattori: Eddie Tower e Asya Masala. Il
loro lavoro di cronisti si svolge all'interno della seconda
dimensione, utilizzando gli strumenti che mette a disposizione la
piattaforma telematica. Accanto a loro, in questa avventura editoriale
virtuale, "Alessandro73 Rossini", editore in Second Life, e un
manipolo di collaboratori e informatori tutti residenti nel mondo
parallelo.

La testata e' edita da "2L Italia World", azienda esistente
soltanto nella Seconda Vita, e viene distribuita nelle principali
piazze di Second Life tra cui Parioli, Cinque Terre, e Italian Beach.
La comunita' italiana di SL e' in forte espansione: conta oggi oltre
205mila residenti (a gennaio erano poco piu' di 60 mila).

(Mpi/Pe/Adnkronos)
15-MAG-07 13:44

NNNN

Anonimo ha detto...

E' "uscito" oggi il secondo numero di "2L ITALIA World", il primo magazine italiano in Second Life (SL). La rivista di 46 pagine e che al suo esordio ha registrato oltre 35 mila download è in distribuzione gratuita in 63 luoghi del mondo della Linden Labs. Lo "stampato" è scaricabile come pdf anche via web (http://www.2litaliaworld.it).

Sulla copertina di luglio Derrick De Kerckhove, l'erede di Marshall McLuhan e maestro della psicotecnologia, "scoperto" in Second Life con le sembianze di un orsetto lavatore privo di abiti. Il celebre teorico dell'intelligenza connettiva racconta, all'interno del giornale, come il metamondo possa rappresentare l'educazione ad una nuova forma di coscienza, una sorta di gioco educativo-connettivo di bambole avatar.

Sempre nel numero "in edicola" l'esplosione urbanistica della ricostruzione virtuale dell'Italia dei Comuni e l'annuncio del primo esperimento di democrazia con un sindaco eletto dagli avatars. Ed ancora: mobilitazioni antimafia in Second Life attorno alla "figura" di Falcone, ecocase virtuali in affitto, nuovi esperimenti formativi per adulti e adolescenti, iniziative per pacifismo, diritti umani e creatività "libera", il nascente giornalismo di SL nonché il poeta Edoardo Sanguineti materializzatosi come ologramma parlante in un'isola a 3D. Per concludere, la presentazione di una singolare attività lavorativa: esser pagati per farsi seppellire.

Tra i contributi anche un pezzo di David Orban ed uno di Igor Patruno.