venerdì 11 maggio 2007


Davide, Elisa, Stefano, Filippo, Irene, Cris.
Abbiamo deciso, il progetto Doctors Connection e' partito!

1 commento:

Filippo ha detto...

Second Life vuol dire potere creativo. Lo si può esercitare liberamente, unici limiti le proprie potenzialità tecniche di design e programmazione. Sperimentare se stessi è il gioco prediletto dall’uomo postmoderno. Far uscire allo scoperto il proprio mondo interiore e materializzarlo, effettivamente, ricorda il fascino del processo artistico.